21 Marzo 2017, i quotidiani nazionali Linkiesta e L’Unità raccontano come è nato MisterTea: una storia di passione e imprenditoria.

Tutto è partito da Stefano Scaratti, 35 anni nato a Peschiera del Garda.

In settimana giacca e cravatta, nel tempo libero nei costumi da cosplayer, spinto dalla passione per i manga e tutto quello che riguardava il Giappone. È proprio durante un viaggio a Tokyo, racconta, «vedevo questi locali a pochi metri uno dall’altro», finché «è cambiato qualcosa e ha iniziato a farsi strada dentro di me il desiderio di dare vita a qualcosa di nuovo e di cambiare».

“Lavoravo in una delle più grandi aziende di consulenza contabile e fiscale a Milano – racconta – ma dopo aver conosciuto l’Asia è cambiato qualcosa in me. Sentivo il desiderio di dare vita a qualcosa di nuovo e far cambiare la mia vita. Così dopo 14 anni ho abbandonato il vecchio lavoro e iniziato a dedicarmi al mio progetto imprenditoriale. Ho portato in Italia il bubble tea, una bevanda a base di tè o latte aromatizzata con sciroppi di frutta e bubbles scoppiettanti da aspirare con una grande cannuccia. Avevo provato questo prodotto per la prima volta proprio durante il mio viaggio in Giappone e la mia scommessa è stata quella di riproporre nel nostro Paese un prodotto molto diffuso in Asia”.

Leggi gli articoli interi qui

L’Unità.tv
Linkiesta